Quali saranno i tagli alla moda nei prossimi mesi?

La tendenza primavera 2019 in fatto di hair styling parla chiaro: i capelli corti sono alla moda ed estremamente glamour.

Se quindi desiderate cambiare radicalmente il vostro look o provare qualcosa di nuovo, sappiate che è arrivato il momento giusto: i capelli corti sono la tendenza look del 2019!

Per questa primavera, le proposte dei saloni di coiffeur sono caratterizzate da estrema portabilità e linee semplici, che permettono di gestire facilmente il taglio corto anche a casa.


I tagli corti per capelli lisci sono contraddistinti da lievi scalature, per un risultato discreto e composto.

Per dare più movimento è invece perfetto il caschetto corto con ciuffo laterale.

Particolarmente indicato per visi piccoli, che mette in risalto i lineamenti e focalizza l’attenzione sullo sguardo.

Taglio corto su capelli lisci;

I tagli corti per capelli lisci sono contraddistinti da lievi scalature, per un risultato discreto e composto.

Per dare più movimento è invece perfetto il caschetto corto con ciuffo laterale.

Particolarmente indicato per visi piccoli, che mette in risalto i lineamenti e focalizza l’attenzione sullo sguardo.


In questo caso, i capelli corti prevedono dei tagli più scalati, per un look versatile e multi funzionale.

Se invece avete i capelli ondulati;

In questo caso, i capelli corti prevedono dei tagli più scalati, per un look versatile e multi funzionale.


I nuovi tagli prevedono delle scalature che riequilibrano i volumi intorno alla testa.

Capelli ricci?

I nuovi tagli prevedono delle scalature che riequilibrano i volumi intorno alla testa.


Lo stile è l’essenza dell’artista.


Lo stile 2019 più elegante del hairstyling? È certamente il pixie cut, il taglio beniamino degli Anni 90. Vi ricordate Gwyneth Paltrow in quegli anni e il film Sliding Doors? Molto corto ma super femminile, risalta i lineamenti più dolci e punta tutta l’attenzione sullo sguardo. La celebrità che lo porta meglio in questo momento è Ursula Corbero, protagonista della serie La casa di carta, con le basette che lo rendono contemporaneo.

La celebrità che lo porta meglio in questo momento è Ursula Corbero, protagonista della serie La casa di carta, con le basette che lo rendono contemporaneo.

Pixie cut

Lo stile 2019 più elegante del hairstyling? È certamente il pixie cut, il taglio beniamino degli Anni 90. Vi ricordate Gwyneth Paltrow in quegli anni e il film Sliding Doors? Molto corto ma super femminile, risalta i lineamenti più dolci e punta tutta l’attenzione sullo sguardo. La celebrità che lo porta meglio in questo momento è Ursula Corbero, protagonista della serie La casa di carta, con le basette che lo rendono contemporaneo.

La celebrità che lo porta meglio in questo momento è Ursula Corbero, protagonista della serie La casa di carta, con le basette che lo rendono contemporaneo.


Sì, è il taglio dei Beatles e degli Anni 50/60.  Ha perimetri delineati e frangetta più o meno lunga.

Taglio corto a scodella

Sì, è il taglio dei Beatles e degli Anni 50/60.  Ha perimetri delineati e frangetta più o meno lunga.


Dalle 40enni alle teen, le donne sono sempre più disposte a sperimentare nuovi estremi tagli.

Capelli rasati

Dalle 40enni alle teen, le donne sono sempre più disposte a sperimentare nuovi estremi tagli.


Una delle tendenze che coinvolge i capelli corti è quella afro. Le teste ricce sono libere di espandersi in libertà, soprattutto se il taglio è corto. In questo caso, il perimetro dei capelli non è delineato. A caratterizzare il taglio sono i volumi e i ricci. Se i ricci si trasformano in onde, invece, il taglio si fa più femminile.

Teste afro

Una delle tendenze che coinvolge i capelli corti è quella afro. Le teste ricce sono libere di espandersi in libertà, soprattutto se il taglio è corto. In questo caso, il perimetro dei capelli non è delineato. A caratterizzare il taglio sono i volumi e i ricci. Se i ricci si trasformano in onde, invece, il taglio si fa più femminile.


I capelli corti dal mood rétro sono tagli strutturati, con perimetri delineati, pieni sulla testa. Le punte, leggermente sfilate, servono a dare leggerezza alla pettinatura.

Corto rétro

I capelli corti dal mood rétro sono tagli strutturati, con perimetri delineati, pieni sulla testa. Le punte, leggermente sfilate, servono a dare leggerezza alla pettinatura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *